Post con il tag: "(semi)"



come fare · 16. aprile 2020
La misura base di contenimento per contrastare il Covid-19 prevede di restare fra le mura domestiche. Questo, tuttavia, non impedisce di dedicarsi al proprio spazio verde senza con questo contravvenire al divieto, dedicando tutte le attenzioni indispensabili alla vegetazione ed eseguendo interventi periodici vari, quali pulizia, potature, taglio delle siepi, manutenzione del tappeto erboso e tanto altro.
19. novembre 2017
Il global seed vault è un deposito costruito in calcestruzzo dalla lunghezza di 27 m, altezza di 6 metri e larghezza di 10, al cui interno sono state create tre sale per conservare e custodire le sementi di tutto il mondo. Il suo scopo è quello di conservare e proteggere un maggior numero di specie di sementi possibile da avere a disposizione nel caso di una perdita improvvisa del patrimonio genetico causata da guerre, alluvioni o altri tipi di catastrofi simili.

19. aprile 2017
La zinnia è una pianta ornamentale originaria del Sud America e appartenente al genere delle Astaracee oggi ampiamente diffusa nelle zone con climi caldi. Si tratta di una pianta molto resistente, presente in natura in diverse specie sia annuali che perenni con un'altezza variabile dai 50 ai 100 cm a seconda della varietà. La zinnia predilige l'esposizione al sole, un clima mite e terreni soffici ed asciutti: è una pianta che non teme il caldo e nemmeno eventuali periodi di siccità. In...
12. aprile 2017
L’amaranthus è una pianta da fiore, appartenente alla famiglia delle Amaranthaceae, che conta oltre 2000 specie differenti per forma (arbusti, erbe e rampicanti) e colore. La caratteristica principale di questa pianta è il fiore, che svetta tra le foglie, nel classico color porpora. L’amaranthus cresce nei paesi tropicali ma si adatta con facilità anche a climi più freddi e continentali. Questa pianta è utilizzata per lo più in cucina dai tempi degli atzechi ed oggi sta tornando sulle...

01. febbraio 2017
Murabilia 2017, la Mostra Mercato del Giardinaggio di qualità di Lucca è un’importante e nota manifestazione italiana, dedicata a fiori, piante e giardinaggio, che ogni anno richiama migliaia di visitatori tra addetti ai lavori e appassionati. L’evento, giunto alla sua 17esima edizione, si terrà, come ogni anno, nel primo fine settimana di settembre. Nelle affascinanti mura di Lucca sui baluardi San Regolo, La Libertà, nell’Orto botanico e nei sotterranei delle mura, si snoderà un...
17. novembre 2016
Non tutte le verdure nascono per essere mangiate. a volte è possibile coltivare alcuni frutti o alcune verdure, che in natura non sarebbero particolarmente gustose per l'uomo ma di forma gradevole, al solo scopo di farne oggetti decorativi o di semplice utilità. E' il caso delle zucche ornamentali, facili da coltivare e adatte ad ogni tipo di decorazione..

13. giugno 2016
La zantedeschia, meglio conosciuta come calla, è un fiore incredibilmente elegante proveniente dalle aree centrali dell'Africa introdotto negli ultimi tempi nelle zone del mediterraneo. Il colore tipico di questo fiore è il bianco anche se gli ibridatori ne stanno sempre più diffondendo nuove specie di colori diversi come l'arancione, viola e giallo. Capita spesso di vederla all'interno di giardini ombreggiati o semi ombreggiati, associata a piccoli specchi d'acqua, proprio perché ha...
fiori · 08. giugno 2016
Non mi era mai capitato di vedere questo fiore. Fino all'altra sera, quando, passando davanti ad un giardino fiorito, non mi è apparso davanti un albero ripieno di bellissime campane rosa che ha attirato la mia attenzione! Con la solita curiosità , ho iniziato a rapirne tutta la bellezza, cercando di catturare più foto possibili e scovarne origini e nome... La Datura è una pianta di origine asiatica e americana il cui nome deriva dal sanscrito Dathura. Predilige climi miti e si suddivide in...

13. novembre 2015
Il suo blu intenso è quasi accecante tanto che il fiordaliso, non solo è famoso per essere uno dei fiori più belli che la natura possa creare ma è anche noto per le leggende che ne narrano la storia. Se dal punto di vista botanico possiamo classificarlo come un fiore di campo che ama molto il sole, resiste abbastanza bene al freddo e in un certo modo fa "concorrenza" al papavero nella gara dei colori della primavera, dall'altro ha una grande storia narrazioni e leggende che ne parlano.
17. febbraio 2015
Non ricordo esattamente dov'ero quando li vidi per la prima volta ma, ne sono certo, fu amore a prima vista! Rammento un'infinita autostrada e campi sconfinati dipinti di giallo con gli sguardi volti verso le auto che correvano. Migliaia di sguardi. Tutti girati a guardare dalla stessa parte come se assistessero ad uno spettacolo meraviglioso. Il girasole è fatto così: sale in alto quasi a toccare il cielo e sboccia unicamente per osservare il sole! Dovevo coltivare quel fiore e farlo...